Passa al contenuto principale
Ricerca

26 marzo 2018

La SARPOM apre le porte ai giovani del territorio

Sono 200 i ragazzi delle scuole medie che hanno visitato la raffineria SARPOM nel mese di marzo.

Visite scuole alla SARPOM

Si è concluso ieri il programma di visite alla raffineria SARPOM delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale Rachel Behar di Trecate.

La raffineria ha ospitato e guidato alla scoperta della complessa attività che si svolge al suo interno circa 200 ragazzi che hanno potuto così approfondire i temi legati alla lavorazione del greggio, all’energia, all’ambiente e alla sicurezza grazie anche alla preziosa collaborazione del Gruppo ALAS – Associazione Lavoratori Anziani SARPOM.

Le visite all’impianto costituiscono un’ottima e preziosa opportunità per far conoscere anche ai più giovani una realtà importante presente sul territorio e stimolare la loro curiosità verso il mondo dell’energia. La presentazione ha appassionato i ragazzi e, nel fornire loro informazioni su una realtà industriale come quella della SARPOM che, pur nella sua complessità, è ben inserita nella comunità, è stata anche un’occasione per avvicinarli al mondo del lavoro, della ricerca e dell’innovazione consentendogli di acquisire indicazioni utili per il loro percorso di studi futuro.

SARPOM è da sempre attenta alla valorizzazione e al coinvolgimento delle nuove generazioni che sono il vero carburante del nostro futuro.

Chiudere