Passa al contenuto principale
Ricerca

Check your Energy: un'iniziativa di Esso Italiana e LUISS Guido Carli

Un'iniziativa di Esso Italiana e LUISS Guido Carli.

A settembre 2011, la Esso Italiana ha lanciato "Check your Energy", un’iniziativa nata dalla collaborazione con la LUISS Guido Carli, centro d’eccellenza in campo universitario.

Presentata in occasione del Benvenuto alle Matricole dell'Anno Accademico 2011/2012, si è rivolta agli studenti universitari di oggi – che costituiranno la classe dirigente di domani e ai quali spetteranno scelte importanti per il futuro del paese – per comprendere quale sia, tra i giovani, il livello di conoscenza del complesso mondo dell’energia.

Tramite il CeRSI (Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi), la LUISS ha reso disponibile un questionario di 30 domande a tutti gli studenti iscritti al 1° anno del corso di laurea e ne ha raccolto i risultati nell’anno accademico 2011/2012.

Successivamente, ad ottobre 2012, la LUISS Guido Carli ha pubblicato, grazie al contributo erogato dalla Esso Italiana, un bando di concorso per l’assegnazione di tre contributi monetari finalizzati alla preparazione di una tesi di laurea avente ad oggetto tematiche relative al settore energetico, con particolare riferimento ai risultati di “”.

L’iniziativa rientra nel costante impegno del gruppo ExxonMobil per contribuire al miglioramento della conoscenza delle tematiche connesse al mondo dell’energia, motore di crescita economica e progresso sociale. L'accesso a forme di energia affidabili e sostenibili sotto il profilo economico e ambientale può cambiare la vita delle persone, favorendo lo sviluppo sociale, migliorando gli standard di vita, promuovendo la produttività e offrendo sempre maggiori opportunità di crescita.

Quali forme di energia utilizzerà il mondo nel 2040? E quale sarà il nostro fabbisogno energetico tra vent’anni?

In che modo la crescita della popolazione e il continuo miglioramento della qualità della vita incideranno sugli andamenti della domanda nei diversi paesi?

Che ruolo avranno le nuove tecnologie sull'evoluzione del mix energetico, sul miglioramento dell'efficienza e sulle emissioni di anidride carbonica CO2 legate all'energia?

Per rispondere a queste e ad altre domande la ExxonMobil elabora ogni anno uno studio sugli Scenari Energetici di lungo termine che costituisce la base della pianificazione delle proprie attività e mira anche a favorire la diffusione di una maggiore conoscenza delle questioni energetiche e un dibattito con Governi, Istituzioni, imprese e società civile sulle sfide e le opportunità connesse allo sviluppo e alla fruizione delle fonti energetiche del futuro.

Chiudere