Passa al contenuto principale
Ricerca

Deposito di Genova Calata Canzio: torna la gestione Esso Italiana

Il 1° gennaio 2017 la Esso Italiana ha ripreso la gestione diretta del deposito di Genova Calata Canzio rientrato nella sua disponibilità dopo oltre 17 anni di gestione Petrolig.

Ha inizio un nuovo tratto di storia di questo storico deposito che, entrato in attività nel 1949, per oltre 17 anni – dal 1° settembre 1999 al 31 dicembre 2016 – è stato infatti gestito dalla Petrolig S.r.l., una joint venture tra Esso ed Eni.

Il deposito, che può essere rifornito via nave o via terra ed è dedicato allo stoccaggio e alla movimentazione di olio combustibile e di gasolio per natanti, ha ripreso regolarmente le operazioni scaricando, dalla prima nave attraccata al pontile il 2 gennaio, 8.000 tonnellate di gasolio destinate a essere stoccate presso il deposito.

Il passaggio della gestione di un deposito da una Società a un’altra è un processo altamente complesso che coinvolge diversi elementi – funzioni interne, controparti esterne, sistemi, processi – ed è stato oggetto di un’attenta e rigorosa pianificazione. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di assicurare la ripresa delle attività, in maniera efficiente e sicura, il primo giorno utile dopo la presa in carico del deposito”, ha affermato Vincenzo Auriemma, Italy Cluster Manager, Midstream – Fuels Operations. “Sono orgoglioso dell’impegno del Personale coinvolto che ha svolto un grande lavoro seguendo alti standard di etica e professionalità”.

Chiudere