SARPOM: Si rinnova l'appuntamento con i ragazzi del Campo Scuola della Protezione Civile

Anche quest'anno i ragazzi di “Anch’io sono la Protezione Civile” sono stati ospiti della raffineria per una visita e un approfondimento sulle norme di sicurezza

News

SARPOM: Si rinnova l'appuntamento con i ragazzi del Campo Scuola della Protezione Civile

La Esso Italiana sta seguendo con attenzione lo sviluppo dell’emergenza COVID-19, le indicazioni, i provvedimenti e i protocolli disposti dalle Autorità Competenti.

La sicurezza è un valore fondamentale per la Esso e offrire un ambiente di lavoro sicuro è e sarà sempre la nostra priorità. 

Ci stiamo impegnando al massimo per garantire la sicurezza e la salvaguardia della salute del nostro personale così come di coloro che operano presso i nostri siti, e nel contribuire a limitare la diffusione del nuovo Coronavirus tra la popolazione.

Tra le varie misure adottate, abbiamo esteso la flessibilità del lavoro agile ovunque possibile e limitato la presenza di personale agli operatori necessari a garantire la prosecuzione dei servizi essenziali per la collettività. Al contempo, sono state introdotte specifiche procedure per l’accesso ai nostri siti in linea con le raccomandazioni e i protocolli igienico-sanitari disposti dalle Autorità Competenti.

La sicurezza dell’approvvigionamento energetico rimane fondamentale, ancor più in queste circostanze, e siamo quindi impegnati nel continuare a fornire l'energia necessaria per sostenere la risposta all’emergenza e per la produzione e la circolazione dei beni necessari per la vita quotidiana.

Nel nostro lavoro siamo abituati ad affrontare sfide ogni giorno. Vincere questa richiede un impegno collettivo e il contributo di tutti.

Il nostro pensiero va alle persone colpite, alle loro famiglie e a tutti gli operatori, enti, istituzioni e associazioni che si stanno prodigando nell’assisterli.

 

Per maggiori informazioni sull'impegno del Gruppo ExxonMobil nell'ambito di questa emergenza clicca qui.


SARPOM rinnova di anno in anno il proprio impegno di partecipazione alle attività del campus della protezione civile, poiché crede profondamente che la prevenzione e l’attenzione alle regole siano fondamentali per operare in sicurezza. La visita alla raffineria dei ragazzi delle classi di prima e seconda media degli istituti della zona aiuta a rendere concreto quanto viene loro spiegato a livello teorico nel corso dell’iniziativa.

Giuseppe Buonerba

Direttore Raffineria SARPOM