Passa al contenuto principale
Ricerca

31 maggio 2018

Completato, per l'anno scolastico 2017-2018, il programma di visite alla raffineria di Trecate

 

Un centinaio di ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Cerano hanno visitato la SARPOM nel corso del mese di maggio.

Visita alla SARPOM della scuola di Cerano

Si sono concluse ieri le visite alla raffineria SARPOM delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Statale “Ramati-Malusardi” di Cerano.

Nel corso degli incontri, che si affiancano a quelli già conclusi a cui hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale Rachel Behar di Trecate, il personale della raffineria ha guidato un centinaio di ragazzi alla scoperta delle attività che vengono svolte nel sito e che seguono alti standard in termini di processi, efficienza energetica, sicurezza e salvaguardia dell’ambiente.

Le visite, che si sono avvalse anche della preziosa presenza del Gruppo ALAS, l’associazione che raggruppa i lavoratori SARPOM in pensione, hanno stimolato la curiosità dei giovani ragazzi sulla complessa realtà industriale della raffineria di Trecate ma anche su temi più generali quali il mondo del lavoro, la ricerca e l’innovazione. Gli studenti hanno infatti partecipato con grande entusiasmo alla visita del sito e alle spiegazioni in aula animando la discussione con domande e interventi.

Riteniamo che volgere l’attenzione dei giovani al mondo dell’energia e agli sbocchi professionali da questo offerti, in un mondo in cui il divario tra la domanda e l’offerta di risorse professionali con background scientifico va crescendo, sia parte integrante del ruolo sociale di un’azienda nel territorio che la ospita. Quest’anno, tra tutti i gradi scolastici, abbiamo aperto le porte ad oltre 450 studenti che hanno potuto così avvicinarsi ad una delle realtà industriali più prestigiose del nostro territorio. E, a fine giugno, concluderemo questo nostro impegno annuale verso le giovani generazioni con l’ormai tradizionale assegnazione delle borse di studio agli studenti più meritevoli. In bocca al lupo a tutti e appuntamento al prossimo anno!

Giuseppe Buonerba - Direttore Raffineria SARPOM

Chiudere