Passa al contenuto principale
Ricerca

Novità

Lunedì, 3 giugno 2019  

La Esso Italiana sponsorizza il Parco Scuola del Traffico dell’Eur, a Roma

  • Il sostegno della Esso mira a contribuire alla sensibilizzazione della sicurezza stradale
  • Il Parco Scuola del Traffico è aperto ai bambini dai 3 ai 12 anni per corsi di guida sulle minivetture e dai 12 anni sugli scooter
  • Da quest’anno il rifornimento delle minivetture avviene presso il modellino di una stazione di servizio a marchio Esso

Da sempre attenta ai temi e alla cultura della sicurezza come valore primario, la Esso Italiana sostiene quest’anno il Parco Scuola del Traffico dell’EUR, a Roma, che da 55 anni opera nel campo dell’Educazione Stradale per i ragazzi in età scolare e che ha contribuito a sensibilizzare generazioni di bambini al rispetto delle regole alla guida.

L’obiettivo, pienamente condiviso dalla Esso Italiana, è quello di sensibilizzare i ragazzi e responsabilizzarli educandoli all’osservanza delle regole stradali e al rispetto della vita propria e degli altri.

Il Parco Scuola del Traffico offre, infatti, ai bambini e ai ragazzi fino ai 16 anni un percorso didattico attivo, individuale o di gruppo, per apprendere le norme basilari del Codice della Strada e metterle in pratica, sotto la supervisione di istruttori, alla guida di minivetture realizzate su misura e di scooter.

E da quest’anno i provetti guidatori potranno simulare anche il rifornimento di carburante presso il modellino di una stazione di servizio a marchio Esso.

Siamo felici di sostenere il Parco Scuola del Traffico perché siamo convinti che ciò che si trasmette ai bambini fin dalla tenera età, e che deve essere ogni giorno riaffermato attraverso il buon esempio, divenga parte integrante dei ragazzi e delle ragazze che saranno gli utenti della strada del domani” ha affermato Gianni Murano, Presidente della Esso Italiana. “Siamo impegnati a sviluppare carburanti sempre migliori che continueranno a svolgere un ruolo importante nell’evoluzione energetica verso una mobilità a più basse emissioni. E chissà che questi bambini che simulano oggi il loro primo ‘rifornimento Esso’ al Parco Scuola del Traffico non sceglieranno, un giorno, i biocarburanti derivati da alghe al cui progetto di ricerca il nostro Gruppo sta lavorando attivamente!

Il Parco Scuola del Traffico è gestito dalla SICES (Società Italiana Centri Educazione Stradale) – tra i primi firmatari della “European Road Safety Charter”, ovvero la carta della sicurezza stradale promossa dalla Direzione Generale per l’Energia e i Trasporti dell’Unione Europea.

Per maggiori informazioni sul Parco Scuola del Traffico visita www.parcoscuola.it

Chiudere